CFP Ristorazione e Pubblici Esercizi

, CFP Ristorazione e Pubblici Esercizi, COEMM, COEMM

 

, CFP Ristorazione e Pubblici Esercizi, COEMM, COEMM

 RISTORAZIONE E PUBBLICI ESERCIZI 

DI COSA CI OCCUPIAMO

Il Clemm FP Dedicato alla Ristorazione e Pubblici Esercizi vede un posto fondamentale nell’organigramma dei CFP Dedicati all’interno del progetto COEMM, in quanto diventa incontro e sintesi di molti aspetti fondamentali insiti nel Progetto stesso e del rispetto delle 4 regole. Riveste importanza fondamentale perchè di base riguarda direttamente il benessere fisico di tutti noi, la prevenzione dell’alterazione funzionale dell’organismo e la cura del nostro corpo. Importante anche della Buona Economia delle Micro, Piccole e Medie Attività Italiane e per l’avviamento di nuova occupazione.

In questo Comparto verranno coinvolti il cibo e le bevande (intese come alimento), nella ricerca della qualità delle materie prime, i giusti e bilanciati apporti nutritivi, etica negli acquisti (cibi Italiani biologici ed a km utile), rispetto della corretta conservazione e delle scadenze (con la collaborazione dei vari CFP Agricoltura, Salute e Benessere e delle stesse Figure Professionali all’interno dello stesso CFP Ristorazione e Pubblici Esercizi).

Verrà esplorata la cucina nella sua vasta creatività culinaria ed i corretti abbinamenti, nel giusto rapporto e nella conservazione degli elementi nutritivi, il rispetto della stagionalità (collaborazione anche con il CFP Nutrizionisti) e dei Prodotti del Territorio.

Aspetti fondamentali da seguire saranno il servizio considerandolo un importante comportamento (assieme all’accoglienza) da buon padrone di casa, dal punto di vista tecnico ma anche di rapporto umano. È la prima cosa che si percepisce entrando in un Locale Pubblico, è il proprio biglietto da visita ! Come fondamentale, in nome anche delle 4 regole, è il rispetto del padrone di casa verso i suoi collaboratori/dipendenti. Pure nella gestione stessa del locale pubblico, che eroga prodotti o servizi di questa tipologia, chi ne è incaricato deve avere ampie capacità organizzative ed essere completo di tutte quelle professionalità occorrenti a soddisfare i diversi aspetti e settori, compreso quello economico. Deve essere un buon entrepreneur e/o imparare a diventarlo, creandosi l’esperienza e la conoscenza nei vari settori partecipando a corsi di formazione, che lo stesso CFP Ristorazione p.es. svolgerà al proprio interno, prima di tutto con gli stessi componenti del comparto (Chef, Direttori di Sala, Camerieri, Barmen, Sommelièrs). Formazione che guardi principalmente al rispetto sia delle 4 regole del Progetto COEMM, sia  verso tutti i vari CFP Dedicati e Classici del Mondo Migliore, in modo reciproco.

IL NOSTRO OBIETTIVO E LA NOSTRA MISSION PER UN MONDO MIGLIORE

Il CFP Ristorazione e Pubblici Esercizi, in seguito alla costruzione completa del comparto e dei suoi componenti/professionalità, avrà quindi il COMPITO di informare, formare, accompagnare le attività del settore stesso, inserite nel NoiSi group, verso la consapevolezza e la crescita qualitativa di questo importante settore, considerando che la Qualità ha sì un significato univoco ma sono individuabili diverse QUALITÁ:

QUALITÁ DESIDERATA, che cambia da cliente a cliente ed è in continua evoluzione nel cambiamento dei tempi.

QUALITÁ IMPLICITA, quella che il cliente dà comunque per scontata, non crea alcun vantaggio competitivo però. Es.: che il cliente desideri mangiare alimenti commestibili è pura normalità!

QUALITÁ ATTESA, che è quella che il cliente si aspetta per soddisfare le proprie esigenze (luci, clima, musica e suoni).

QUALITÁ EROGATA, che è quella che l’Operatore ritiene di avere fornito.

QUALITÁ PERCEPITA, quella che il cliente effettivamente percepisce.

QUALITÁ LATENTE, che è quella che il cliente non si aspetta, che non conosce finchè l’Operatore non gliela fa notare o gliela porta a conoscenza.

QUALITÁ DEL FARE, DEL FARE BENE, FARLO SAPERE. Quelle precedenti sono tutte incluse in questa ma quella vera è quella riconosciuta dal cliente e non quella che noi crediamo di modellare!
Per cui, se si usano prodotti particolari e/o di Alta Qualità è cosa buona e giusta farlo notare al cliente. Per cui, non sprecare risorse in quanto a noi appare scontato, ma si cerchi il più possibile che la qualità percepita sia dal cliente sempre superiore a quella che eroghiamo.

RICERCHIAMO PER QUESTO CFP LE SEGUENTI PROFESSIONALITÀ E/O TALENTI

Le figure Professionali-Talenti ricercate/i, per continuare a nominare Pro-Tempore, Regionali, Provinciali e Comunali del CFP Dedicato alla Ristorazione e Pubblici Esercizi, sono Ristoratori, Direttori d’Hotel, Chef de cuisine, Chef di Sala e Camerieri, Sommelìers, Barmen, Cantinieri, Banconisti ed figure legate al mondo della Ristorazione e Alimentazione, quali Nutrizionisti ed Esperti dell’HACCP che desiderino collaborare con questo Comparto.

PENSIAMO SIA UTILE LA COLLABORAZIONE CON ALTRI CFP DEDICATI

Eventuali collaborazioni con altri CFP Dedicati sono dovute alla complessità dell’alimentazione, per la quale si dovrà ripartire da una corretta conoscenza della coltivazione e produzione dei cibi locali, biologici e biodinamici.
Ecco necessaria la collaborazione con il CFP Agricoltura e CFP Salute e Benessere.
Anche il CFP alla corretta conservazione ed igiene degli Alimenti avrà la sua interattività.
La nutrizione, scienza emergente e quasi sconosciuta ai molti, richiede la collaborazione con CFP Nutrizionisti.
Senza tralasciare il CFP Turismo, quello Dedicato al Tempo Libero e quello della Cultura.

Torna su