Maura Luperto – Riflessioni – Sui sentieri del mito – ABDERO.

, Maura Luperto – Riflessioni – Sui sentieri del mito – ABDERO., COEMM, COEMM

 

Riflessioni di Maura Luperto Presidente COEMM INT’L

Il mito racconta che Abdero fu uno degli amori omosessuali di Eracle (Ercole). Abdero significa “figlio della battaglia” ed era un semidio forse figlio di Ermes (Mercurio). Messo a guardia delle cavalle di Diomede (figlio di Ares -Marte) fu da queste divorato perché si cibavano di carne umana. Il dolore di Eracle fu grande per la perdita del suo amore, così lo onorò con funerali solenni e sul suo sepolcro fece edificare una città che prese il suo nome. Si tratta di Abdera una città della Tracia (regione sud orientale della penisola balcanica che oggi comprende il nord est della Grecia, il sud della Bulgaria e la Turchia europea).
Maura Luperto 1 maggio 2019

 

Maura Luperto – Riflessioni – Sui sentieri del mito – ABDERO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su