Vi piace la realtà di oggi?

, Vi piace la realtà di oggi?, COEMM

Vi piace la realtà sociale che c’è oggi in Italia e nel Mondo?

Io sono stufo di crisi e povertà! 

Sono stufo di veder aumentare i costi dei servizi più essenziali e sentir dire che il “Comparto Pubblico” deve essere sostituito dal “Privato”!

Sono stufo di assistere alle solite “baruffe chiozzotte” nel Parlamento Italiano, tipo quella sul MES (Meccanismo Europeo di Stabilità); baruffe che, al Cittadino non politicizzato, danno l’impressione che i Parlamentari delle Opposizioni dicano – alla fine – cose diverse da quelli che stanno al Governo! 

Io, invece, tali baruffe chiozzotte le trovo il solito gioco “sporco” di chi siede sulle poltrone comode del Parlamento e del suo “dorato sottobosco”, sollevando polveroni artefatti, per fare in modo che nessuno del Popolo riesca a capire quali siano quelli che si esprimono in modo corretto.

Si, sono proprio stufo … e Voi?

Beh, proprio perché sono tanto stufo, io ci sto mettendo tutta l’energia possibile, al fine di contribuire a cambiare l’attuale totale disequilibrio sociale. 

Il fine è quello di contribuire a portare in equilibrio una Nazione che ha le potenzialità per diventare “l’Impero della Cultura” per tutto il resto del Mondo.

Nel pomeriggio di ieri (martedì 03/12/19) sono stato ospite della Direzione del “ConSi Nazionale”; mi hanno voluto presentare un celeberrimo studio di dottori Commercialisti, Fiscalisti e Avvocati. Uno Studio Professionale che seguirà, passo passo, lo straordinario Istituto Nazionale dei ConSi e di quell’esempio progettuale pilota, del tutto “privato”, ma con soluzioni innovative per tutta la Comunità (Italiana e Internazionale). Non ho e non abbiamo “bacchette magiche”, ma gli Italiani devono iniziare a porsi serie domande su chi serve appoggiare per modificare il totale disequilibrio sociale.

Nell’incontro con i Professionisti di cui sopra, ho avuta la possibilità di spiegare l’indirizzo programmatico indicato dall’Associazione COEMM, sull’idea di un Diritto di Dignità che, assieme con il Micro Credito Sociale, ogni Cittadino maggiorenne dovrebbe poter ottenere dallo Stato. 

Uno Stato, quello Italiano, che dovrebbe diventare esempio pilota per tutti e per tutto, anche per emettere moneta a credito per tutte le infrastrutture e i servizi strategici del Paese (e la loro manutenzione). 

Si, quello che indica il Programma COEMM, ora ripreso anche da un Partito che ha ottenuta la “certificazione” Costituzionale, troviamo sia l’unica VIA per uscire dal baratro nel quale l’Umanitá si è infilata. Un “baratro” sempre più evidente per chi ha “occhi attenti per vedere”!

Un esempio pilota che deve rispettare le attuali Leggi Italiane e e Mondiali e, proprio in funzioni di tali Leggi, non si deve far abbindolare dai soliti Soloni dello Stato (oramai privatizzato in tutto), che se ne approfittano, ai danni di una fetta troppo imponente di Popolazione, la quale ignora i vari meccanismi perversi con cui, pochi, sanno interpretare le Leggi, per un tornaconto che favorisce solo gli “amici degli amici”.

L’Associazione COEMM è nata proprio per contribuire ad  elevare le coscienze di quella parte di Popolazione che ignora le VERE CAUSE di crisi e povertà.

La rete costruita fino ad oggi ha permesso di far nascere, in modo libero, democratico ed autonomo, tanti Soggetti Persone Giuridiche che hanno il compito di pungolare e convincere le Masse della bontà del “Programma Mondo Migliore”.

I soggetti nati fino ad oggi e che hanno seguito il Programma COEMM, sono:

– tanti autonomi Circoli Culturali, diffusi in tutta Italia (denominati CLEMM); che hanno adottato e promuovono il Programma Mondo Migliore. Con tale azione permettono una reale difesa del Progetto complessivo. Chi aderisce e contribuisce a tutto ciò è davvero un vero “Eroe del Terzo Millennio” (non serve morire per essere veri eroi).

– I tanti ConSi (tutti nati secondo uno Statuto e Nominativi certificati da Notai e Agenzia delle Entrate).

– Il Partito Valore Umano (PVU). Che ha voluto acquisire il Programma COEMM e lo ha portato a diventare giustamente visto sotto la “lente Costituzionale”.

Mi auguro, quindi, che, a stufarsi del baratro che c’è in giro, inizino ad esserlo sempre più Italiani. E di farlo nel modo più etico, solidale e altruistico possibile.

Noi faremo la nostra parte. La faremo sempre più decisi di allargare il numero delle Persone che vogliano trovare la VIA piu consona e democratica.

Lo faremo, anche grazie ad una Scuola di Formazione che ha accettato di mettersi al servizio del vero cambiamento etico e sociale.

Chi comprende davvero il Mondo che lo circonda, sa di poter contare sul Programma COEMM.

Dall’inferno delle realtà attuali, vogliamo passare al “Paradiso in Terra”. Vogliamo un Nuovo Paradigma sociale, economico e finanziario. Vogliamo un Nuovo Umanesimo! Con i Soggetti che abbiamo in campo, la VIA è ben tracciata. 

Lo sappiamo: 

Oggi, si deve e si può!

Maurizio Sarlo 

Vi piace la realtà di oggi?

3 commenti su “Vi piace la realtà di oggi?

  1. Purtroppo devo dire che la realtà odierna Non È Per Nulla Piacevole, Anzi!!!
    A motivo di questo disastro non dobbiamo assolutamente avere vergogna o fermarci dal nostro proposito di collaborare con il PVU nel fare conoscere il programma politico stesso!
    Infatti è l’unica possibilità, o via d’uscita, che abbiamo per uscire da questo inferno in cui, nostro malgrado, ci troviamo!
    Non demordiamo, facciamoci coraggio e teniamo duro: il traguardo sarà nostro e, tutti insieme, riusciremo a creare il Paradiso in Terra!!!

  2. Il mio desiderio e anche sogno è quello di essere parte attiva del PVU!
    Non vedo l’ora che il MCS sia emesso per poter partecipare alle formazioni PVU e dare, così, il mio modesto contributo nel fare conoscere il programma politico PVU, a mio parere Unica Possibilità Che Il Paese Ha Per Uscire, Passo Passo, Da Questo Inferno!
    Sono disposto ad accettare insulti, calunnie ecc., pur di contribuire al cambiamento del paradigma socio-economico e finanziario e di vedere l’essere umano tornare al centro e che riabbia dignità umana, una volta per tutte!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su