Tornata Elezioni Regionale!!! Alla Emilia Romagna va il Centro- Sinistra. Alla Calabria il Centro-Destra. Cosa cambierà? Nulla, dico io. Anzi, sempre peggio!

Tornata Elezioni Regionale!!!
Alla Emilia Romagna va il Centro- Sinistra.
Alla Calabria il Centro-Destra.
Cosa cambierà?
Nulla, dico io.
Anzi, sempre peggio!

Sapete qual’è la mia unica soddisfazione? Solo quella d’aver visto crollare, ovunque, l’ipocrita-ipocrisia politica dei “talebani in doppio petto” del vertice M5Stelle!

Non mi dispiace affatto che gli Elettori si siano “svegliati” ed abbiano compreso che quel “nuovo” che arringava le piazze, al grido di “manette e pulizia”, stia crollando miseramente!

Il vertice M5Stelle, i sondaggi pre elettorali, li aveva osservati bene e la mossa di dimissioni, fin troppo puerile, fatta fare a “Io-Io Di Maio” (quello che esprimeva a perfezione l’ipocrisia del vertice verso la base elettorale, con la definizione: “Uno Vale Uno… ma voi non valete Un … tubo”) era stata una mossa altresì fallimentare. Premesso poi, che lo hanno fatto dimettere da Capetto ma non da Ministro (le poltrone fanno comodo).

Qualche nonna, recita: “chi è causa del suo mal pianga se stesso”!

Ma non risparmio l’ipocrisia del centro-sinistra (che il PD sia ancora il “Primo Partito in termini di voti” significa che nessuno tiene memoria della Prodate e Renzate varie) e quelle del “nuovo-vecchio” Centro-Destra che avanza: quello che sbraita tanto, ma NON propone alcuna riforma seria di cambio di paradigma!

Anzi, il “nuovo-vecchio” di CDestra sembra far di tutto per rimanere all’opposizione, perché il suo andare al Governo lo smaschererebbe di tutte le ipocrisie che proporne, ben sapendo che i loro programmi non potrebbero cambiare di una virgola il burrone reale in cui i due-terzi della Popolazione Italiana continuano a precipitare sempre più, a causa di costi proibitivi e conseguenti drammi quotidiani.

Il successo del CSinistra, sempre secondo la mia analisi, si spiega molto bene con la paura dei suoi elettori a non consegnare alla percezione di “deriva dittatoriale” che il CDestra esprime, soprattutto a causa delle sue forme quasi tribali.

Inoltre, non nascondiamocelo, il CSinistra ha saputo permearsi di quella spocchia perbenista che, il centro di democristiana memoria, ha sempre saputo diffondere, specie in quell’elettorato saputo inserire nei gangli dello Stato (magistratura, sindacati, enti pubblici e para pubblici, banche, assicurazioni…).

Ora, l’attuale Governo andrà “via spedito fino alla fine della legislatura: “via gambero” dico io: un “via” che farà tornare indietro di 50 anni i diritti e le prospettive di milioni di Italiani (come avevo ampiamente detto fin dalla caduta del primo Governo del primo Presidente del Consiglio “Ombra” del Governo Italiano).

Con il lancio del Programma Mondo Migliore lo andiamo dicendo da 4 anni e mezzo: o si cambia il paradigma sociale. – economico e finanziario, sul quale poggiamo le nostre vite (emissione a debito per infrastrutture e servizi strategici), oppure saranno costi e tristezze per sempre più Italiani. Vogliamo un Nuovo Umanesimo. Da “Paradiso in Terra”. Oggi, si deve e si può!

La voce del Partito Valore Umano (PVU), sarà sempre più la voce dell’unica VIA democratica e innovativa che l’Italianità deve riconoscere se vuole la pace, la serenità e la prosperità.

Pian piano andremo a promuovere il Programma Mondo Migliore in ogni VIA d’Italia (vedi programma nel sito web del Partito Valore Umano). E ciò, grazie al piano di “Marketing Sociale” che il PVU si è dato per poter finanziare, democraticamente, la sua sua presenza ed ascesa.

Dio benedica il Popolo Italiano.
Dio benedica l’Italia.

PVU, pensaci (anche) tu!

Maurizio Sarlo
Segretario Nazionale PVU

Tornata Elezioni Regionale!!! Alla Emilia Romagna va il Centro- Sinistra. Alla Calabria il Centro-Destra. Cosa cambierà? Nulla, dico io. Anzi, sempre peggio!

Condividi questo articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su