Maurizio Sarlo – Quali i REATI principali? Leggo dell’inasprimento voluto dal primo Governo Meloni per alcuni reati.

, Maurizio Sarlo – Quali i REATI principali? Leggo dell’inasprimento voluto dal primo Governo Meloni per alcuni reati., COEMM
Quali i REATI principali?
Leggo dell’inasprimento voluto dal primo Governo Meloni per alcuni reati. Capisco i motivi, ma cerco di soffermarmi sulle vere cause che portano alla maggioranza di tutti i reati.
Oramai, il coro di quanti dichiarano e chiacchierano in Bar, Strade e salotti è il seguente:
– la famiglia, prima cellula di insegnamento ed esempio, è in disgregazione totale.
– Il potere di acquisto medio ha perso ogni riferimento di buon senso (un chilo di pane buono è a circa 16.000 delle vecchie Lire; la benzina a 4.000 lire; un caffè e una brioches 4.500 lire; senza contare affitti (a non meno di 1.900.000 lire, se ti va bene; oppure rate di mutuo casa che raggiungi i 2.000.000 di lire; bollette luce a non meno di 80.000 lire al mese e gas a non meno di 600.000 lire al mese nei periodi invernali; etc etc). Piccole e grandi spese hanno depauperato il potere d’acquisto di uno stipendio medio (1.800.000 lire quando va bene).
– la sanità è un colabrodo, sia per la ricerca della prevenzione che per le tasche medie di tutti, perché in salde mano dei privati (che si sono comprate le licenze di tutti i servizi strategici del Paese, facendo stampare i soldi alle Banche e ripagando la licenza con il costo dei biglietti. Quindi a costo del solo Popolo Gregge).
E, con tutto questo, pensiamo davvero di poter rispondere ad aumenti di criminalità con l’inasprimento delle pene? Le Carceri sono diventate il maggior “Istituto Universitario” per imparare a delinquere e ad essere Persone reiette.
Ovvio, per volere accontentare la pancia di ignoranze, egoismi esagerati ed ipocrisie del Gregge, tali inasprimenti “fanno
consenso e voto”. Basta questo metodo fallimentare per risolvere i problemi?
No! Non basta affatto! Anzi, fino a quando non si metterà mano al vero cambio dell’attuale e fallito paradigma capitalistico, tutto continuerà ad andare nella direzione di sempre: esplosione ciclica della bolla speculativa e guerra mirata. E siccome quelle Mondiali non si potranno più fare con le armi convenzionali (per lo spauracchio di Potenti e loro parenti di crepare anche loro), allora le guerre saranno sempre più di tipo psicologico e finto virologico o di finta scarsità alimentare o di climi impazziti, Maurizio Sarlo – Quali i REATI principali? Leggo dell’inasprimento voluto dal primo Governo Meloni per alcuni reati., COEMM
Passi da compiere per il vero cambiamento? Eccoli:
1. Iscriversi alla piattaforma web www.portaleclemm.org e diventare Capitani o Persone Ospiti di un CLEMM (Comitato Locale Etico Mondo Migliore). Non costa nulla e non presenta alcun rischio giuridico. Anzi! Lo dimostra il fatto che i CLEMM sono in piedi dal 2010 e, malgrado fango a volontà, di chi striscia al servizio dei Potenti, nessuno ha mai potuto abbattere i CLEMM ed il Programma Sociale, Culturale e Politico che sta alla sua base. In un CLEMM ci si forma in modo etico sulle vere cause dei problemi e sulle loro soluzioni.
2. Facendo come sopra, si dà forza al Programma Mondo Migliore (vedi coemm.org) e a chi lo porta avanti. Permettendo di far sedere al tavolo dei Potenti un delegato COEMM (unico a rischiare; ma, con una massa di 40 milioni di Italiani, il paradigma cambierebbe in poco tempo).
Provare per credere. Oppure ci si prepari ad un peggio sempre più peggio per la Maggioranza degli Italiani.
Maurizio Sarlo
PO e SG COEMM
Maurizio Sarlo – Quali i REATI principali? Leggo dell’inasprimento voluto dal primo Governo Meloni per alcuni reati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su