Maurizio Sarlo – “ConSi”… A Torino, Domenica 13/10/19, Informeremo anche su questo importante tema sociale. Ricordare bene la storia, perché, quando arriva il momento giusto, molti non si trovino in ritardo!!!

Post del Fondatore

“ConSi”…
A Torino, Domenica 13/10/19,
Informeremo anche su questo importante tema sociale. Ricordare bene la storia, perché, quando arriva il momento giusto, molti non si trovino in ritardo!!!

Ci informano, infatti, da tutta Italia, che molti Aderenti ai ConSi (modello associativo di “Consorzi”, atipici per il Micro Credito Sociale, ma perfettamente legale), Regionali e Provinciali, stanno ultimando le ultime fasi di preparazione.

Entro fine di questo mese di ottobre, di “ConSi”, Regionali e Provinciali, ce ne saranno molti. Da quello che il COEMM sta monitorando, prevediamo un buon 60%di aperture.

Il restante 40% sarà aperto entro la fine di novembre 2019!

Finalmente, molte brave Persone hanno inteso quanto servano “Soggetti Giuridici” credibili al fine di poter dare dimostrazione anche dello step più difficile ed importante, per fare in modo che il Programma COEMM a& CLEMM diventi un esempio pilota per tutti.

Quando ci sarà la totale copertura dei 20 “ConSi” Regionali, 110 Provinciali e di quello Nazionale inizierà, infatti, l’evidenza di quello che abbiamo promosso fin dal primo “Salotto Solidale” con i CLEMM: ovvero, che il Micro Credito sia perfettamente realizzabile! Quando lo abbiamo detto Noi, all’inizio di 4 anni fa, siamo stati tacciati di “sparata pacchiana”; che era impossibile dare denaro senza pretenderlo indietro; che il Diritto di Dignità era utopia irrealizzabile! Etc Etc.

La nostra, invece, è stata una “giocata” contro tutto e contro tutti. Soprattutto contro quei “poteri” che, dicono, siano proprio forti. E, in effetti, con oltre 27 puntate di trasmissioni satirico-puerili, di prima serata TV, hanno ampiamente cercato di distruggere l’immenso Progetto che, COEMM & CLEMM, hanno portato alla ribalta nazionale e internazionale (ricordiamoci, invece, la grande stima ricevuta dalle prime serate TV sul nostro Progetto di Germania e Austria).

Ma, ad annientarci, per ora, non ci sono mai riusciti. Noi lavoriamo seriamente, affinché nessuno possa mai riuscire a fermare l’evoluzione positiva del Programma COEMM.

Siamo visionari e innamorati della democrazia. Anzi, di più: noi siamo per l’eti-Crazia (il potere all’etica migliore).

Ci sembra giusto, che nessun “potere forte” debba colpire e distruggere un progetto che vuole contribuire a far comprendere a tutti le VERE CAUSE delle cicliche crisi e povertà, nonché far “aprire gli occhi” sul falso politichese alle Persone di buona volontà.

Ai vertici della finanza mondiale, si sta facendo di tutto per cercare di corrompere definitivamente la politica.
O, almeno, questa è la
mia personale opinione.

In tal senso, leggiamo le esultanze dell’attuale Parlamento Italiano per la riduzione dei Parlamentari: una vergogna Costituzionale senza precedenti. Il risultato finale, se non venisse abrogata tale Legge Italiana, sarà quello di poter circoscrivere con più facilità i pochi Parlamentari e indurli più facilmente in errore, magari con pressioni lobbistiche difficili da inascoltare!

Le Persone per bene, quindi, devono fare (altrettanto) di tutto per impedirlo. Ma, un “di tutto”, che contempli esclusivamente la via corretta dell’etica e della democrazia.

L’unica via, per noi, è quella della coerenza etica e degli esempi concreti; altresì, di una Politica che entri in tutte le VIE d’Italia e prenda a confrontarsi nei Salotti dei suoi Abitanti.

I “Consorzi ConSi”, avranno modo di penetrare la società Civile e creare varie consapevolezze su quella fase di cambio di paradigma e Nuovo Umanesimo, che noi spingiamo da tempo. Daranno ampi spazi di coerente concretezza (quella che i vituperati e stoici CLEMM non hanno mai potuto ancora avere, a causa di accuse talvolta infamanti e ingiuste).

Ci informano che le preiscrizioni a “ConSi” vanno via molto spedite. Appena completata la fase della nascita dei “ConSi”, inizierá quella delle iscrizioni vere e proprie. Ci dicono che l’iscrizione ai “ConSi” non sarà più di 12 euro all’anno. Inoltre, chi si sta occupando di organizzare tali “Consorzi” atipici, informa che, quanti si iscriveranno a quelli Provinciali, sarà automaticamente iscritto anche a quello della propria Regione e a quello Nazionale.

Ogni ogni incontro/conferenza ove io sarò presente, darò ampi spazi di approfondimento anche su questo importante tema.

L’incontro di domenica prossima 13 ottobre 2019 a Torino, sarà grande occasione utile anche ad apprendere questo tema.

Forza. Dimostriamo a tutti, che la VIA per uscire da crisi e povertà c’è eccome!

Lo dobbiamo fare per i nostri figli ed i figli dei figli. Di tutti.

Oggi, si deve e si può!

Malgrado le continue guerre, le crisi e le povertà, aizzate e organizzate grazie ai servi dell’ignoranza, dell’ipocrisia e del buio più profondo, sì:
oggi, si deve e si può!
E, per portare a termine una campagna così tanto epocale, serve un 1% di “Eroi del Terzo Millennio”.

I migliori dei CLEMM, per me, lo sono già!

Maurizio Sarlo
Fondatore Associazione COEMM
Segretario Nazionale PVU

Maurizio Sarlo – “ConSi”… A Torino, Domenica 13/10/19, Informeremo anche su questo importante tema sociale. Ricordare bene la storia, perché, quando arriva il momento giusto, molti non si trovino in ritardo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su