Maurizio Sarlo – Buon 2024 a tutte e tutti📍 (Ai buoni e ai cattivi. Augurandoci che, questi ultimi, possano vedere la Luce Divina che alberga in ogni cuore).

, Maurizio Sarlo – Buon 2024 a tutte e tutti📍 (Ai buoni e ai cattivi.  Augurandoci che, questi ultimi, possano vedere la Luce Divina che alberga in ogni cuore)., COEMM
Buon 2024 a tutte e tutti, Maurizio Sarlo – Buon 2024 a tutte e tutti📍 (Ai buoni e ai cattivi.  Augurandoci che, questi ultimi, possano vedere la Luce Divina che alberga in ogni cuore)., COEMM
(Ai buoni e ai cattivi.
Augurandoci che, questi ultimi, possano vedere la Luce Divina che alberga in ogni cuore).
Alla mezzanotte e un millesimo di secondo in più, inizia un anno il cui numero unico finale è l’8, Maurizio Sarlo – Buon 2024 a tutte e tutti📍 (Ai buoni e ai cattivi.  Augurandoci che, questi ultimi, possano vedere la Luce Divina che alberga in ogni cuore)., COEMM
(2+2+4=8). Chi sa di quella energia assoluta che si cela nella frequenza dei numeri, aggiunge, al numero primo della data dell’anno (, Maurizio Sarlo – Buon 2024 a tutte e tutti📍 (Ai buoni e ai cattivi.  Augurandoci che, questi ultimi, possano vedere la Luce Divina che alberga in ogni cuore)., COEMM, quello delle due date dell’1 (1 del giorno e 1 del mese), con il risultato che segue 8+1+1 =10 (lo zero non conta e rimane l’1)! L’Unicum!
“Quell’1” che permette di modificare “l’equilibrio del 99”, quando lo si pone al centro di “un asse”: spostando il suo peso a destra o a sinistra, di tale ipotetico asse, l’equilibrio muta!
Malgrado una comunicazione in mano a vertici lobbistici con idee malsane e predatorie, che indica disastri in ogni campo, quel che va osservato, invece, è il grande salto di qualità che stanno compiendo i “tanti 1” che compongo una Umanità molto più aperta in positivo che in negativo: basti solo pensare ai 13.000 anni addietro e a non più di 70 anni fa; per riscontrare guerre infinite e disastrose, pestilenze, carestie, povertà assolute e schiavitù quasi assordanti!
Nel “tempo compiuto”, iniziato con l’avvento dell’8/12/2022 (numero che, sommato, da come primo numero il 9: ovvero il massimo di quel 3 che significa “Padre, Figlio e Spirito”), tutto diventa quasi facile da comprendere:
– Avvento della intelligenza artificiale;
– Capacità dell’Essere Umano evoluto di poter insegnare a vivere in assenza di schiavitù e portando: libertà, serenità e prosperità (per tutti).
– Nuovo Umanesimo: dove l’io più distorto lasci il posto al Noi più etico (Padre Riccardo Lombardi lo predicava già nel 1948).
Con l’avvento del 2024, molte coscienze umane inizieranno a vibrare in sintonia con tutto ciò che è armonico. Chi non riusciva ad aprire la “frequenza d’amore verso il Prossimo”, inizierà a sorprendere se stesso e chi gli è intorno.
A tutta questa idea di positività, contribuirà molto l’esempio pilota che potranno dare i “Campioni dello Sport”: “idoli” più di ieri di “quell’arena affollata” che si rifà alla mitica storia di Atene. Campioni che potranno essere portati a condividere e a far diffondere il pensiero positivo che tutti vorrebbero far divenire realtà diffusa!
La “VIA” per l’equilibrio perfetto, fra costi e benefici, che una Comunità si deve dare, attraverso regole condivise, è già stata segnata con il PMM (Programma Mondo Migliore).
Non a caso, tale “VIA”, è partita dall’Italia: a mio modo di vedere, l’unica Nazione al Mondo dalla quale può partire l’esempio pilota della Buona Polis.
Io ci credo! E “vedo” già ottime premesse, per poter far diventare realtà l’utopia che tutti mi hanno sempre rinfacciato, quando ho parlato del Programma Mondo Migliore!
Si, oggi, si deve e si può!
Buon 2024, Maurizio Sarlo – Buon 2024 a tutte e tutti📍 (Ai buoni e ai cattivi.  Augurandoci che, questi ultimi, possano vedere la Luce Divina che alberga in ogni cuore)., COEMM, Maurizio Sarlo – Buon 2024 a tutte e tutti📍 (Ai buoni e ai cattivi.  Augurandoci che, questi ultimi, possano vedere la Luce Divina che alberga in ogni cuore)., COEMM
Maurizio Sarlo
Presidente COEMM
Maurizio Sarlo – Buon 2024 a tutte e tutti📍 (Ai buoni e ai cattivi. Augurandoci che, questi ultimi, possano vedere la Luce Divina che alberga in ogni cuore).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su