Eppur si muove…

, Eppur si muove…, COEMM, COEMM

Eppure si… sempre più, c’è PVU”…

Ieri, in quel della Provincia di Verona,abbiamo fatto il primo vero incontro con la Politica Istituzionale.

Oltre al PVU, gli amici dei CLEMM della Provincia di Verona, hanno saputo invitare molti altri politici. Anche se, oltre il sottoscritto, Segretario Nazionale PVU, hanno accettato di presentarsi solo due Politici:

  • uno è il Presidente del Movimento SiAmo: il Sociologo Prof. Ivano Spano.
  • L’altro, uno stimato Consigliere Regionale Veneto, eletto nella Lista di Centro Destra, al nome di Stefano Valdegamberi (già Assessore alla Sanità in passate legislazioni).

La sala era gremita di oltre 500 Persone. Non capita spesso, per i politici locali, riempire le sale di tante Persone, quando sul palco non siedono i leader di Vertice mediatico.

È stato un confronto pacato, aperto, secondo me molto utile per chiunque dei presenti, moderato dalla brava Giornalista dr.ssa Consuelo Nespolo (che ha fatto riprendere il tutto da operatori TV e farà a breve uno o più video post);

Mi auguro che, d’ora in poi, gli incontri promossi dai CLEMM Regionali possano copiare e anche migliorare quello di ieri in Verona. 

Il sottoscritto ed il PVU saranno sempre disponibili. E, politici come Valdegamberi, possono quindi constatare le nostre soluzioni in ogni comparto.

La carrellata pubblica è stata infatti sui seguenti temi:

  • agricoltura;
  • sanità;
  • problematiche sull’acqua potabile e sui pesticidi che la inquinano sempre di più;
  • sull’immane problema del 5G;
  • sulle soluzioni al baratro inevitabile che, le attuali politiche Legislative, riserveranno sempre più su vaste fasce di Comunità Italiane.

Il prossimo evento è già previsto per il 18 gennaio 2020 in Calabria. Ma in quei giorni ne prevediamo uno anche in Emilia Romagna, dove si andrà al rinnovo dei Consigli Regionali di quelle Due importanti Regioni.

Si, a piccoli passi, ma il nostro cammino è inesorabile. Vogliamo arrivare a far diventare operativo il Programma PVU per il 60% del Parlamento Italiano in tre anni. 

Crediamo che, per gli Italiani tutti, sia l’unica vera “VIA” per una fase di Nuovo Umanesimo.

Vogliamo che il Programma PVU (nato dal mIniscolo COEMM e promosso da una miriade di CLEMM), possa incidere ad aiutare tutti i Politici a farlo proprio. Noi non avremo gelosie se ci copiano. 

L’importante è che si avverino azioni che portino alle seguenti Leggi:

  1. Moneta parallela all’euro, emessa a credito per Infrastrutture (produzione e manutenzione) e servizi strategici (acqua, energia elettrica, sanità, scuole e università pubbliche, strade, treni, aerei di Compagnia di Bandiera);
  2. Riforma del Lavoro che porti l’orario a 4 ore x 5 gg a settimana, per 48 settimane anno. A pari stipendio. Incentivando l’impresa a tale azione, per darle in cambio un lavoratore, su due, pagato da un Ente fatto nascere ad hoc dal Ministero del Lavoro. In pochi giorni, non ci sarebbe più disoccupazione ma tanto equilibrio e una economia circolare;
  3. Riforma dell’Istituto delle Tasse. Portandole al minimo (ma il PVU dice che, in un tempo di massimo 5 anni, sono da eliminare completamente per chi si comporta secondo le regole del Programma) e facendo in modo che le Istituzioni e i Corpi Militari delegati, vadano ad esercitare il controllo necessario, affinché nessuna Impresa possa fare la furba e aumentare il prezzo del proprio prodotto/servizio senza giusta causa. Oggi, ci sono strumenti tecnologici che permettono un corretto monitoraggio di ogni cosa; 

Già con queste tre Leggi, l’Italia diventerebbe quel progetto di esempio pilota da “Paradiso in Terra” che tutti gli altri Paesi del Mondo, poi, potrebbero richiederci d’imitare.

Il nostro è un Programma da “Paradiso in Terra”.

Oggi, si deve e si può!

Utopie? La vera utopia è quella di pensare e lasciare che il “politichese” ci “rubi la vita”, come sta facendo fino ad ora. 

La colpa di tale “ignobile ruberia” è però di tutti, perché non ci sappiamo organizzare democraticamente. Troppe “Sardine e Gretini”, manovrati dal “Puparo” di turno, per creare divisioni sul nulla cosmico!

Noi continueremo imperterriti a lavorare per giungere a convincere “Una sola Persona: Una che abiti in ogni VIA d’Italia”! È il compito che ogni Italiano deve evere, per poter portare in Parlamento il Programma PVU.

Siamo entrati in quello che noi crediamo sia il “Tempo Compiuto”: un “tempo” ove, gli Esseri Umani più saggi e creativi, potranno iniziare a dimostrare tanti piccoli “miracoli”. Quei “miracoli” che convincono chiunque come esempio pilota.

Noi, umilmente, ma con tanta ammirata determinazione, stiamo facendo la nostra parte, per lanciare esempi che qualcuno raccolga e faccia propri. Arriveremo presto, grazie alla nascita di tanti liberi “ConSi”, a poter dimostrare anche “il miracolo” del Micro Credito Sociale! Poi ci divertiremo: molto di più di adesso!!!

Attenzione peró: chi è nei “ConSi” non cada nell’errore di mischiarsi con cariche elettive di qualsiasi Partito, compreso il PVU. Quella sorta di “Consorzi Sicuri” (ConSi), devono avere all’interno del Consiglio Direttivo Nazionale, Regionale e Provinciale, solo Persone che siano autonome rispetto qualsiasi Partito; perché, i ConSi, devono poi saper dialogare con il sistema Bancario e Istituzionale senza avere conflitti di interesse.

Diverso è poi il caso che veda un Consigliere ConSi, come teoria personale, simpatizzare e/o contribuire per un qualsiasi Partito. Certo, sperando che la coerenza e la saggezza di  chiunque, sappiano individuare il programma politico che faccia evolvere e non involvere l’Umanità.

Programma PVU, pensaci tu!

Eppur si muove…

13 commenti su “Eppur si muove…

  1. SI, SI….EPPUR SI MUOVE….con Maurizio Sarlo, COEMM, CLEMM e PVU,
    RITROVEREMO PRESTO LA STRADA DELLA VIRTÙ, PERVHE ORMAI NON SE NE PUÒ PIÙ!!!!!

  2. Immensi auguri al nostro Partito, è davvero il Tempo Cpmpiuto…lo dicono tanti, profezie e messaggi dall’Universo… già fin dal prossimo anno…

  3. Siamo una forza costruita dal nulla ed è per questo che, ponderando giorno dopo giorno la bellezza del progetto, siamo arrivati ad essere consapevoli che uniti si vince ed ora non ci ferma più nessuno.

  4. Come sempre le parole di Maurizio non possono essere più giyste e scritte in modo semplice che tutti possano capirle.
    Io ieri ero presente e, sebbene prima non mi interessavo credendo che non mi piacesse, devo dire che ascoltare a confronto diversi personaggi politici ti apre davvero gli occhi su tante cose.
    Complimenti agli organizzatori e spero ci saranno presto altre occasioni simili nel nord Italia

  5. Grande ed importante evento, quello di sabato 14 che si è svolto a Bussolengo, in provincia di Verona!
    Il PVU, per il momento, non ha ancora partecipato alle tornate elettorali, Ma Si Sta Preparando E Per Questo Si Avvicina Ai Partiti Politici, Onde Far Conoscere Il Proprio Programma!
    Non arrendiamoci proprio a pochi passi dal traguardo: sarebbe un gravissimo errore che toglierebbe al Paese e agli italiani la possibilità di riscatto e di tornare ad avere “Dignità Umana”!

  6. Anch’io credo che siamo nel tempo compiuto per iniziare a dimostrare, a fatti e non solo a parole, quei piccoli miracoli che servono per dimostrare che fare “Buona Politica” Non È Utopia, Ma È Possibilissimo E Che Rappresenta Quell’1% Che Smuove Il 99!
    Quindi, Avanti Tutta PVU E Noi Dei Clemm, Ancora Un Piccolo Sforzo E Tagliaremo Il Traguardo Assieme!!!

  7. A mio avviso, si presentano quei politici che hanno ancora una briciola di onestà e interesse per il Paese e gli italiani!
    Il loro interesse li fa smuovere, Ma Per Quanto Riguarda Gli Altri, Siccome Non Hanno Interesse Per Il Paese E Gli Italiani E Non Hanno Niente Di Buono Da Condividere, Allora Fanno Orecchie Da Mercante !
    Questi politucoli vanno, al momento opportuno, mandati a casa per sempre e tolti di mezzo, In Modo Civile E Democratico, dalla politica, onde non facciano più guai!!!

  8. Visto lo sfascio imperante del nostro amato paese, dico avanti tutta!!!
    Sono stata candidata alle politiche come senatrice, esperienza intensa che mi ha dato la possibilità di conoscere molte persone per bene, questa è la vera Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su